Kiko Milano Trend Collection Neo Noir - Il Nero, un classico intramontabile

giovedì, ottobre 06, 2016



Quando una make up collection nata da una collaborazione è un successo, perchè non proseguire con l'unione delle idee e creare una nuova vision per una trend collection autunnale? E' così che mi immagino sia andata tra Kiko e Ross Lovegrove, l'innovativo designer che ha messo la firma sulla collezione estate 2016 caratterizzata da decori dorati. Per questa nuova stagione invece il focus si è concentrato sul colore nero e i suoi misteri, la sua eleganza, la sua innata classe senza tempo. E così è nata la collezione Neo Noir.

Il look del packaging, estremamente grafico, riflette lo stile moderno e futurista del designer inglese, dato da linee naturali che in questo caso richiamano i movimenti fluidi, romantici e sensuali della seta nera. Il nero, appunto, caratterizza la totalità dei prodotti, fatta eccezione per qualche dettaglio grigio, ed è accentuato dall'opacità del finish, per renderlo ancora più misterioso e insondabile.

Queste piccole sculture in miniature racchiudono tonalità e texture pensate per i look da primi freddi: rossetti dalle nuance cariche, fondotinta-trattamento e polveri che esaltano l'incarnato, il quale sta inesorabilmente perdendo i segni dell'abbronzatura estiva. E poi tanto dark, dark, dark negli smalti, nel mascara, negli ombretti...

In tutta questa profusione di toni scuri, ecco che emerge anche un illuminante il cui nome è tutto un programma, il Design Flower Enriched Highlighter. Si tratta di una cialda di media grandezza divisa in due nuance, una rosa carne chiaro, l'altra più scura, per giocare nella creazione di punti luce sul viso (strobing), tecnica ormai indispensabile nel make up degli ultimi anni. La texture è una crema polvere sottilissima e di lunga durata una volta applicata.

Tocchi di luce anche per il finish del Rossetto Enigma (qui nella tonalià Mauve, che adoro): mi aspettavo un effetto opaco in questa collezione autunnale, come da tradizione di questi ultimi tempi, invece ho trovato una texture morbidissima unita a un risultato sulle labbra luminoso e confortevole, quasi liquido. E molto buona la tenuta durante il giorno!

Anche il Mascara Maxi-Mod mi ha sorpreso: invece di uno scovolo maxi, come potrebbe far pensare il nome, l'applicatore è mini in elastomero e con disposizione obliqua delle setole, il che permette una distribuzione certosina del prodotto quasi ciglia per ciglia. Se le vostre sono corte e/o difficili da raggiungere, questo è il design che fa per voi.

Ma non è finita qui, perchè anche i prodotti per la base non sono semplici come sembrano. Io ho provato il Divine Tone Radiant Face Serum (nella colorazione light to medium), non solo un fondotinta ma un vero e proprio siero idratante che oltre a uniformare la carnagione grazie alla presenza dei pigmenti, protegge la pelle dagli agenti esterni. Il risultato è estremamente radioso. La coprenza si è rivelata media, dal canto mio ho integrato con un correttore nei punti da coprire maggiormente. Il profumo che lascia sulla pelle è divino!

Se poi volete arricchire la collezione con un'ulteriore tocco noir, potete puntare sulla Pochette porta trucco ispirata alle creazioni di Ross Lovegrove, con chiusura metallica a calamita e il tessuto in similpelle anticata (e, cosa importantissima, perfettamente lavabile!).










You Might Also Like

1 comments

  1. Molto elegante questa collezione...Mi piace molto ^-^
    <3

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Un luogo in mezzo ai boschi dove un'Elfa rivela i suoi incantesimi di Beauty, Moda e Lifestyle

Facebook www.facebook.com/iltaccuinodellelfa
Twitter twitter.com/taccuinoelfa
Pinterest www.pinterest.com/taccuinoelfa
Instagram www.instagram.com/iltaccuinodellelfa

Google+