Glov Makeup Remover - Struccare solo con l'acqua? Si può!

lunedì, ottobre 24, 2016



Se le beauty addict amano tantissimo il make up, c'è una cosa che allo stesso modo non possono proprio soffrire e con la quale hanno un rapporto davvero conflittuale: lo struccaggio. Specie se deve essere effettuato la sera tardi di ritorno dal lavoro o un'uscita, ecco che quel gesto obbligatorio per la cura e salute della pelle del viso ci diventa nemico, tanto è alle volte noioso e ben poco creativo in confronto all'applicazione del trucco stesso.

Le beauty addict sono sempre quindi alla ricerca del prodotto/accessorio per la rimozione ideale: no fatica, tempo ridotto al minimo e minimo utilizzo di prodotti. Quindi quando ho letto le caratteristiche del guanto struccante Glov, ovvero rimozione del trucco con solo utilizzo dell'acqua, mi sono detta "Ci siamo!", pensando a uno di quegli amori a prima vista che spesso mi capitano nel mondo del beauty. Devo ammettere che la prima volta che ho usato la salviettina mi sono dovuta un attimo concentrare sui consigli di utilizzo (scritti sulla confezione in inglese, francese e polacco), molto semplici in realtà, ma che in un prodotto così innovativo non so perchè ero alla ricerca di qualche gesto particolare da effettuare.

Niente di tutto ciò alla fine: ho provato, dopo aver inumidito un poco il guanto con acqua tiepida, ad utilizzarlo come una normale salvietta, prima sugli occhi senza sfregare troppo ma pressando in modo da "acchiappare" il trucco particolarmente strong, e successivamente sul resto del viso, utilizzando gli angoli per raggiungere i punti più ostici come attaccatura dei capelli e angoli del naso. Ho anche effettuato, sempre la prima volta, la prova dell'acqua micellare terminato lo struccaggio, e il risultato è stato: dischetto di cotone pulito! Giusto la rima interna dell'occhio, personalmente la devo sempre rifinire con un cotton fioc, in quanto punto delicatissimo.

Insomma, qual è la "magia" del guanto Glov che aiuta le stanche beauty addict nella noiosa routine del make up removing serale? La particolarità sta nella microfibra di cui è ricoperto, 100 volte più sottile di un capello e a forma di stella con alta capacità elettrostatica, che funge da "calamita" e attira il trucco dalla superficie del viso a quella del guanto, e lì rimane fino a che non rimuovete i residui con acqua e sapone. Grazie al gancetto di cui è dotato, il guanto Glov potrà essere appeso ad asciugare ed essere pronto la sera dopo per un nuovo struccaggio, con meno fatica del solito!




You Might Also Like

1 comments

  1. Che voglia di.....struccare!
    Non conoscevo questo guanto....molto curiosa!
    Dove si trova in vendita?

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Un luogo in mezzo ai boschi dove un'Elfa rivela i suoi incantesimi di Beauty, Moda e Lifestyle

Facebook www.facebook.com/iltaccuinodellelfa
Twitter twitter.com/taccuinoelfa
Pinterest www.pinterest.com/taccuinoelfa
Instagram www.instagram.com/iltaccuinodellelfa

Google+