Kiko Milano Ready-to-go Art Patch Nail Lacquer - Fatene subito scorta!

lunedì, luglio 18, 2016



Confessatemi vi prego che anche a voi, nonostante anni e anni di esperienza, con pennellini usciti dalla più sofisticata fabbrica di setole e le formule più tecnologicamente avanzate, finisce sempre che ad ogni applicazione smalto la lacca sbordi sulle cuticole, oppure quella lunetta non viene affatto perfetta come alle più note nail artist del web. Io sono ancora al livello "presto datemi una penna correggi smalto che non posso vedere questo orrore!". Non sempre certo, ma specialmente nei giorni in cui lo smalto sulle unghie ti serve impeccabile che in meno di un'ora devi essere fuori di casa per la serata del secolo.

Ma la Kiko ci pensa a tutto questo: secondo me ha un reparto apposito in cui studiano minuziosamente le disavventure di noi beauty addict, e creano magici prodotti che risolvono le nostre vite. Scherzo, solo i nostri problemini col make up. Comunque in questo caso io definirei proprio magici gli smalti Ready-to-go Patch, veri e propri nail lacquer in formato adesivo di cui già mi ero innamorata con le verioni rosso fuoco, quella barocca e le due metalliche.

Ora l'ammmore si è addirittura raddoppiato con le due proposte Glitter Gradation, Blue e Purple. La gradient nail art è sempre stato uno dei miei sogni: ho pure provato ad applicarmi nella sua tecnica, a miscelare i colori con dovizia, ma invece di una gradazione naturale ho sempre ottenuto un pastrocchio incommentabile dopo sudati minuti di lavoro. Quando ho visto questi inarrivabili risultati già pronti da attaccare sulle unghie è stato il paradiso.

Ora, in foto vi assicuro che non si riesce a cogliere la bellezza delle sfumature dei patch: il Purple passa dal rosa al viola, mentre il Blue dall'azzurro mare chiaro a quello scuro. Solo con le diverse angolazioni della luce si può veramente apprezzare l'effetto finale, amplificato anche dalla presenza dei numerosissimi glitter.

Ho tenuto i patch sulle unghie per giorni e giorni prima di vedere delle sbeccature, confermando i giudizi positivi che già avevo espresso nei precedenti post (dateci un occhio, ne vale la pena, ci sono gli swatch eh!), mentre per la rimozione ritroverete con gioia le stesse modalità degli smalti liquidi con glitter, ovvero quella basate sul famigerato "olio di gomito"! Se non volete stare lì a sfregare forsennatamente con cotone e solvente, provate con il Nail Polish Remover sempre di Kiko: tempi sempre un po' lunghi ma fatica praticamente azzerata!

p.s. ora ci sono i saldi, andate a fare scorta di Ready -to-go che costano solo 1,90 €!




You Might Also Like

1 comments

  1. bellissime! ho fatto un salto da Kiko 2 settimane fa ma mi sono dimenticata di guardare i nail patch, mannaggia, devo ritornarci!

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Un luogo in mezzo ai boschi dove un'Elfa rivela i suoi incantesimi di Beauty, Moda e Lifestyle

Facebook www.facebook.com/iltaccuinodellelfa
Twitter twitter.com/taccuinoelfa
Pinterest www.pinterest.com/taccuinoelfa
Instagram www.instagram.com/iltaccuinodellelfa

Google+