Shadow Insurance Candlelight Too Faced

martedì, settembre 25, 2012


Chi segue questo blog saprà quante volte ho osannato la base per ombretto Shadow Insurance della Too Faced. Forte del suo successo la casa americana ha creato anche delle varianti del famoso primer, tra cui la Candlelight, che promette le stesse caratteristiche della base standard più una brillantezza aggiuntiva dovuta al finish shimmer dorato del prodotto.
Le premesse erano interessanti e con spirito ottimista ho acquistato questa base, sperando di ritrovare l'entusiasmo del mio primer preferito.
Purtroppo non è stato così. Sebbene si tratti indubbiamente di un'ottima base che mantiene ciò che promette, ovvero lunga tenuta delle polveri e che le mantiene ben salde senza annidamenti nelle pieghette, la doratura del finish non intensifica il colore dell'ombretto utilizzato, anzi lo va ad alterare in maniera poco omogenea.
Nella foto lo vedete utilizzato con un ombretto mat di Kiko non particolarmente scrivente: lo swatch realizzato sopra il Candlelight è sì più evidente, ma di molto poco, e il primer più che regalare un effetto glow ha un che di disturbante.
Ovviamente non si verifica nessun "effetto collaterale" visivo su ombretti dello stesso colore del primer, e cioè con tonalità dorate, ed è evidentemente solo con questi colori che lo utilizzerò d'ora in poi per ottenere un risultato perfetto.
Voi lo avete provato? Se sì che opinione ne avete?

prezzo: 16,50 €
dove: Sephora Le Vele Quartucciu (Ca)
PAO: 12 M
quantità: 11 g
made in USA
sito ufficiale: Too Faced

Descrizione aziendale:
Questa base permette di stendere con estrema facilità qualsiasi tipo di ombretto, fissandolo a lungo. La texture apporta un tocco chic e sexy e il colore mimetizza le piccole imperfezioni. Grazie a questo prodotto le palpebre avranno tutto lo splendore che meritano. (Sephora.it)




You Might Also Like

8 comments

  1. ma con gli ombretti shimmer l'hai usato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il primo ombretto con cui l'ho usato era proprio uno shimmer, che volevo rendere più evidente, e il risultato è stato lo stesso. questa base l'ho usata su ombretti non molto scriventi che avevano bisogno di essere esaltati, a mio parere avrebbe poco senso usarla su polveri particolarmente coprenti o già luminose da sole

      Elimina
  2. grazie per la review Susi! ero incerta sull'acquisto anche io! Peccato! Invece un prodotto simile anche come finish/colore che fa bene il suo dovere, a mio avviso, è il Bare Study di MAC :) ormai lo uso praticamente tutti i giorni come base per intensificare gli ombretti e non mi ha mai delusa! ^^
    Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dirò anche quello essence non è male. bacioni!

      Elimina
  3. ho usato questa tipologia di base ma della Urban Decay, non mi è piaciuta molto perchè, come dici, altera un pò i colori, insomma può andar bene solo per alcuni ombretti in particolare ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ho usato quello UD e l'ho subito regalato eheh della serie non ci piace proprio la tipologia :P

      Elimina
  4. Peccato!Meglio l'originale allora,buono a sapersi ;)

    RispondiElimina

Informazioni personali

La mia foto

Un luogo in mezzo ai boschi dove un'Elfa rivela i suoi incantesimi di Beauty, Moda e Lifestyle

Facebook www.facebook.com/iltaccuinodellelfa
Twitter twitter.com/taccuinoelfa
Pinterest www.pinterest.com/taccuinoelfa
Instagram www.instagram.com/iltaccuinodellelfa

Google+